Parigi: Arrondissements

Essendo Parigi una metropoli vastissimma con un'estensione di oltre 100 Kmq. e con oltre 2.000.000 di abitanti, questo senza contare l'aire urban, cioè l'hinterland che farebbe arrivale la popolazione a oltre 11.000.000. Appare evidente che la gestione territoriale diventa alquanto complessa, per cui, fin dai tempi antichi, si è deciso di dividere amministrativamente il territorio in quelli che noi chiameremmo distretti, circoscrizioni o circondari. mappa_distretti.jpg

Già dal 1702, Parigi contava 20 quartieri, 2 villaggi e 14 sobborghi.
L'11 Ottobre 1795 si decise una prima divisione in 12 arrondissements, di cui 9 sulla Rive Droite e 3 sulla Rive Gauche.
Nel 1860, durante il regno di Napoleone III, e successivamente all'annessione di alcuni sobborghi limitrofi, tra cui Belleville, Bercy, Charonne, Grenelle, La Chapelle, La Villette, Les Batignolles, Montmartre, Passy, Vaugirard, ecc., si passò alla divisione attuale della città che passò a 20 arrondissements, ognuno dei quali comprendeva 4  “quartiers” (quartieri).

Gli Arrondissements sono identificati da un numero progressivo secondo una spirale che parte dal centro città procedendo in senso orario.

Ciascuno dei 20 arrondissements ha un suo "municipio" chiamato Mairie d'arrondissement con un suo consiglio ed un suo sindaco, mentre quello principale di Parigi si chiama Hôtel de Ville e si trova nel IV Arrondissement.

Ogni arrondissement ha una propria caratteristica ed un suo fascino, per cui sono tantissimi i posti da vedere ed i luoghi da visitare per trascorrere un viaggio o una vacanca incantevole ed indimenticabile nella splendida capitale di Francia.

Di seguito l'elenco dei 20 Arrondissements, la cui denominazione  viene ripresa da un monumento, un quartiere o qualunque cosa meglio lo contraddistingue, esempio: l'arrondissement n° 9 è chiamato l'Opera perchè vi è presente il teatro dell’Opera Garnier, oppure l'arrondissement n° 18 è detto Butte-Montmartre per via della collina dove sorge il Sacré Coeur "Butte" e per il quartiere di Montmartre: 

  • 1er arrondissement: Louvre, Les Halles, Vendôme.
    Qui c'è da stancarsi, ma la sera, dopo aver visto e girato tanto, potete rilassarvi contemplando le imbarcazioni che navigano lungo la Senna, è molto romantico.
  • 2ème arrondissement: Bourse, Le Sentier.
    Viene considerato il mercato di Parigi, sia per i prodotti freschi quotidiani che per le sue banche, palazzi e tante caffetterie.
  • 3ème arrondissement: Temple, Le Marais.
    Caratterizzato da numerosi edifici storici, ancora oggi domicilio di giovani professionisti parigini. All'interno della galleria Passage du Grand Cerf, si possono trovare tanti negozietti carini di antiquariato, indiani e, persino un mercato delle pulci.
  • 4ème arrondissement: Hôtel-de-Ville, Notre-Dame.
    Qui si trova il municipio di Parigi. Ambiente molto trendy ed estremamente vivo. Da Square du Vert-Galant si può godere della vista spettacolare sul Louvre e si può fare un giro in barca sulla Senna.
  • 5ème arrondissement: Panthéon, Quartiere Latino.
    Assomiglia ad una piccola città ed è conosciuto come Quartiere Latino. Si possono trovare negozi e bancarelle d'arte, di soprammobili e di vecchie stampe. Di sera si può ascoltare musica di vario genere.
  • 6ème arrondissementLuxembourg, Saint Germain.
    E' stata ed è tuttora una classica zona bohemien parigina, con numerose boutique e gallerie d'arte. Un tempo era un punto di riferimento per gli intellettuali che solitamente frequentavano dei cafè molto chic, come ad esempio Les Deux Magots, frequentato anche da Sartre, Picasso e Hemingway.
  • 7ème arrondissement: Palais-Bourbon, Tour Eiffel, Invalides.
    Questo è un distretto di classe ed internazionale. Oltre al famoso museo d'Orsay, con le sue collezioni di arte impressionista tra le migliori al mondo, la fa da padrona la Torre Eiffel, il simbolo per eccellenza di Parigi e della Francia.
  • 8ème arrondissementEliseo, Champs Elysées.
    E' una della zone più visitate in assoluto. Qui si può percorre la strada più famosa e piena di vita del mondo, il viale dei Campi Elisi, bellissimo sia di giorno che di notte. Qui si respira la vera atmosfera parigina, quella che ha contribuito a darne il nome di Villa Lumiere.
  • 9ème arrondissementOpéra.
    Una volta questa zona era il cuore pulsante della società parigina, affascinante ed elegante allo stesso tempo. Qui si trovano diversi teatri, tra cui il sontuoso Opéra Garnier, nonchè le famose Galeries Lafayette e Printemps.
  • 10ème arrondissementEnclos-Saint-Laurent, Gare du Nord, Gare de l'Est.
    In questa zona si possono vedere alcuni tra gli scorci più interessanti di Parigi, oppure passeggiare lungo il Canal Saint-Martin o ancora, data la sua natura multiculturale, visitare mercati e negozi etnici. Qui si trovano anche le due più grandi stazioni ferroviarie di Parigi: Gare du Nord e Gare de l'Est. 
  • 11ème arrondissement Popincourt, La Bastille, République.
    Essenzialmente un'ambiente residenziale. Animata soprattutto la sera con tanti bar, pub e bistrot gode di un'atmosfera affascinante. Questa zona è conosciuta soprattutto per Piazza della Bastiglia con il suo monumento, nonchè per l'omonimo teatro Bastille Opéra, ma vi è anche un interessante museo dedicato alla cantante Edith Piaf.
  • 12ème arrondissement: Reuilly, Bercy.
    Anche questo distretto è per lo più residenziale. Questa zona è circondata dall'area verde più vasta di Parigi, Bois de Vincennes. Qui si trova il Palais Omnisports di Paris-Bercy, dove si svolgono numerosi eventi di vari sport quali: ginnastica, boxe, ciclismo e basket. Da vedere anche Gare du Lyon, con la sua torre dell'orologio, costruita per l'Esposizione Universale del 1900.
  • 13ème arrondissement: Gobelins, Chinatown, Bibliothèque.
    Basta dire che questa è la Chinatown parigina, nella sua estensione conta numerosi ristoranti cinesi, negozi, supermercati, ecc.. Qui è situata la Bibliothèque François Mitterrand, nonchè la statua di Giovanna d'Arco.
  • 14ème arrondissement: Observatoire, Montparnasse.
    In questo distretto si trova il Tour Montparnasse, il più alto grattacielo di tutta la Francia. Qui si può camminare ammirando i parchi e le piazze, come il bel Parc Montsouris, Place de Sartre, Place Denfert-Rochereau, oppure si può visitare il Cimitero o ancora le Catacombe. Qui ha sede anche la maestosa Città Internazionale Universitaria di Parigi.
  • 15ème arrondissement: Vaugirard, Senna, Grenelle.
    Questo è una zona molto chic, frequentata da cittadini di alta borghesia e professionisti, ed è rinomata per le sue "Beaugrenelle", le mostre d'arte situate vicino la Senna, nonchè per il Parc André Citroën dove è possibile noleggiare una mongolfiera per godere di una vista dall'alto della città.
  • 16ème arrondissement: Passy, Auteuil, Bois du Boulogne
    Questa è una zona prettamente dominata dal Bois de Boulogne, il grande parco verde all'estremità di Parigi. Nei mesi estivi, ci sono rappresentazioni nel teatro all'aperto situato all'interno del parco. In questo distretto si trovano tra i impianti sportivi parigini come il Parc des Princes per il calcio, lo Jean-Bouin per il rugby ed il Roland Garros dove si svolgono gli open di tennis.
  • 17ème arrondissement: Batignolles-Monceau, Arc de Triomphe, Ternes.
    Questa risulta essere una zona tranquilla ed elegante con negozi alla moda e ristoranti di classe in cui spicca il Concorde Lafayette, un hotel all'interno di un grattacielo. Ci si può rilassare nel Parc Monceau, ammirare Place de Clichy o visitare il mercato Marché Poncelet.
  • 18ème arrondissement: Butte-Montmartre, La Goutte d'Or.
    Questa è un distretto unico, sia perchè si trova in collina sia perchè, da sempre, è un luogo frequentato da pittori, musicisti ed artisti in genere provenienti da tutto il mondo. Qui si trova la Basilica del Sacré Coeur e Place du Tertre. Le migliori panetterie parigine si trovano in questa zona, nonchè il quartiere Africano con l'unico mercato di questi prodotti tipici, Marché Barbès. Ci sono molti locali di musica jazz ed anche il famoso quartiere a luci rosse di Pigalle con l'altrettanto famoso Moulin Rouge.
  • 19ème arrondissement: Buttes-Chaumont,  La Villette.
    Questa zona è conosciuta soprattutto per i suoi canali e per i due grandi parchi pubblici, Parc des Buttes Chaumont e Parc de la Villette. All'interno di quest'ultimo di trovano la Città delle Scienze e dell'Industria. la Città della Musica ed il Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e di Danza di Parigi. 
  • 20ème arrondissement: Ménilmontant, Belleville, Père Lachaise
    Questo è perlopiù un distretto residenziale, multietnico e con caratteristiche insolite. Dal parco di Belleville, situato sull'omonima collina, si può avere una vista suggestiva sulla Torre Eiffel. Qui è situato anche il cimitero di Père-Lachaise, un vero e proprio luogo di pellegrinaggio perchè qui riposano tanti personaggi famosi quali Chopin, Jim Morrison, Marcel Proust, Rossini, Oscar Wilde, e tanti altri.

 





 
Copyright © Parigi.eu - Tutti i diritti riservati